down-arrow   I Monumenti adottati  



NEWSLETTER
Tieniti aggiornato, iscriviti alla nostra newsletter

> Leggi informativa sulla privacy




Servizi

Servizi


La Fondazione, in coerenza con i propri scopi statutari, esegue le attività di cui al precedente articolo 3 facendo ricorso alle prestazioni dei propri Membri, nel rispetto dei necessari requisiti di garanzia, esperienza, qualità, efficienza ed efficacia nelle prestazioni eseguite, secondo indirizzi del Consiglio di Gestione della Fondazione.
Al Consiglio di Gestione della Fondazione spetta l’individuazione dei settori d’intervento e delle attività che saranno gestite in forma diretta, conservando questi la facoltà di affidare a Terzi i compiti e le attività che non possono essere assolte dai Membri della Fondazione.

 

Attività strumentali, accessorie e connesse


La Fondazione, al fine di perseguire le proprie finalità, esegue ogni attività di promozione ritenuta necessaria utilizzando ogni strumento, ivi comprese le proprie risorse finanziarie, secondo principi di efficienza, di efficacia e di razionalità.
La Fondazione, per il conseguimento delle finalità definite dall'articolo 3 dello statuto ed escludendo qualsiasi finalità di lucro, può svolgere ogni attività necessaria senza eccezione alcuna e in particolare, a mero titolo esemplificativo:
- definire intese e convenzioni con organismi pubblici o privati, incluse le strutture Universitarie;
- richiedere l'accesso a finanziamenti pubblici o privati di competenza regionale, nazionale e internazionale;
- stipulare ogni opportuno atto o contratto tra cui, senza esclusione di altri, l’assunzione di prestiti e mutui a breve o a lungo termine, l'acquisto d'immobili in proprietà o in diritto di superficie, la stipula di convenzioni di qualsiasi genere con enti pubblici o privati, anche trascrivibili nei pubblici registri, qualora siano considerate opportune e utili per il raggiungimento degli scopi della Fondazione;
- amministrare e gestire i beni di cui sia proprietaria, locatrice, comodataria o comunque posseduti a vario titolo;
- partecipare ad associazioni, fondazioni, enti e istituzioni, pubbliche e private, la cui attività sia rivolta, direttamente o indirettamente, al perseguimento di scopi analoghi a quelli della Fondazione medesima; la Fondazione potrà, ove lo ritenga opportuno, concorrere anche alla costituzione degli organismi anzidetti;
- istituire ovvero partecipare a società ed enti che svolgano, in via strumentale ed esclusiva, attività diretta al perseguimento degli scopi statutari;
- assumere, direttamente o indirettamente, la gestione e la promozione di altre realtà/strutture assistenziali e di formazione;
- promuovere e organizzare seminari, corsi di formazione, manifestazioni, convegni, incontri, e qualunque iniziativa idonea a favorire un organico contatto tra la Fondazione, gli operatori e organismi nazionali ed internazionali, i relativi addetti ed il Pubblico, procedendo alla pubblicazione dei relativi atti o documenti;
- gestire direttamente o indirettamente spazi funzionali agli scopi di cui all’articolo 3 dello statuto;
- stipulare convenzioni per l’affidamento a Terzi di parte delle attività;
- istituire premi, concorsi e borse di studio;
- svolgere, in via strumentale al perseguimento dei fini istituzionali, attività commerciali ed ogni altra attività idonea ovvero di supporto al perseguimento delle finalità e scopi statutari;
- offrire, a imprese private e ad organismi pubblici, servizi di qualsivoglia natura purché utili o riconducibili agli scopi istituzionali della Fondazione.