down-arrow   I Monumenti adottati  



NEWSLETTER
Tieniti aggiornato, iscriviti alla nostra newsletter

> Leggi informativa sulla privacy




Goceano

Il Goceano (Sa Costèra in sardo) è una regione storica della Sardegna centro-settentrionale con un territorio stimato in 480 km² e una popolazione di ca. 13.000 abitanti. Il Goceano comprende il tratto del bacino superiore del fiume Tirso di fronte al quale si affaccia la catena montuosa che porta il nome della regione stessa, comprendente i rilievi montuosi monte Rasu (1259 m) e punta Masiennera (1157 m). Risorse della popolazione sono la cerealicoltura, praticata nel fondovalle, la pastorizia e lo sfruttamento forestale. I centri principali sono Bono, Benetutti e Bultei. Anela risulta essere il borgo più antico della zona. Gli altri paesi della regione sono Nule, Esporlatu, Illorai, Burgos e Bottidda.
Fino al 1969 era attraversata dalla pittoresca ferrovia a scartamento ridotto Chilivani-Tirso: ancora oggi esistono gli edifici delle stazioni abbandonate, tra cui quella di Burgos-Esporlatu. 

 

AREA PERIMETRO AB. AL 31.12.2005 COMUNE
36844388 34002,73 757 ANELA
94525048 56532,81 2118 BENETUTTI
74499960 55271,95 3715 BONO
33579444 52354,63 772 BOTTIDDA
97029448 51386,43 1136 BULTEI
17957304 33429,05 1011 BURGOS
18272602 30284,86 458 ESPORLATU
57100372 53026,3 1046 ILLORAI
52096364 39563,89 1514 NULE

 

 

Monumenti Adottati